Tu sei qui

Progetti Scuola Primaria "Div. Acqui"

Cerca

Anno scolastico 2015-2016

La Pratica Psicomotoria è un progetto che coinvolge i/le bambini/e mezzani e/o grandi delle scuole dell’infanzia, tutti i bambini/e delle classi 1e dell’Istituto Comprensivo e i bambini/e di classe seconda della scuola Torricella. Svolta da esperti, è un approccio globale alla persona che si propone di favorire l’evoluzione armoniosa del/la bambino/a. Nello spazio psicomotorio si pone particolare attenzione all’agire del bambino, inteso come elemento costitutivo della sua identità, della progressiva affermazione di sé, delle capacità di apprendere e comunicare.

La Pratica Psicomotoria si svolge in un dispositivo specifico (fatto di spazi, tempi, materiale e attitudine dell’adulto) e con una precisa metodologia, che fa riferimento all’orientamento teorico del Prof. B. Aucouturier. A partire dalla fiducia nelle potenzialità dell’individuo e dal riconoscimento del suo piacere di agire, si favorisce un graduale passaggio dal piacere di agire al piacere di pensare, per accompagnare il/la bambino/a nello sviluppo del pensiero creativo, della capacità di ascolto, di attenzione e di concentrazione.

La Pratica Psicomotoria si realizza nelle varie scuole con modalità diverse: condotta da insegnante esperta all’interno del proprio orario di servizio; condotta da esperto esterno; condotta da insegnante esperta al di fuori del proprio orario di servizio.

Coinvolge gli alunni della scuola “Volta” e “Divisione Acqui”, realizzato con insegnante di classe e/o esperto esterno al fine di recuperare/potenziare le strumentalità di base per gli studenti a rischio di dispersione scolastica mediante l'utilizzo di metodologie e didattiche inclusive.

La scuola primaria “Divisione Acqui” partecipa al progetto “Alimentarsi- impariamo mangiando” che il Comune di Brescia ha elaborato in occasione di EXPO 2015. Il progetto si prefigge di:

sviluppare corrette abitudini alimentari che sono comuni a culture, etnie, economie e tradizioni diverse;
favorire sani stili di vita;
sapersi alimentare in modo corretto, conoscendo le abitudini del territorio autoctono e di altre etnie presenti nella realtà bresciana;
rispettare tutti insieme le regole dello stare a tavola;
evitare gli sprechi alimentari valorizzando i processi di produzione dei cibi più rispettosi dell’ambiente e delle risorse del pianeta.

“A scuola con gusto” è suddiviso in diversi settori, aree disciplinari e laboratori che si articolano nei seguenti progetti:

 

Sito realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.

CMS Drupal ver.7.67 del 08/05/2019 agg.22/05/2019